Spettacoli ed attività

Imparare è più facile quando ci divertiamo, se facciamo qualcosa di coinvolgente, che ci incuriosisce e sorprende un po’!

Spettacoli e Talleres

Il cuore pulsante di El Tablado.  Le attività che la COMPAGNIA EL TABLADO verrà a rappresentare direttamente nella tua scuola. 

Spettacolo Interattivo

Lo spettacolo teatrale interattivo viene recitato dagli attori insieme agli studenti direttamente nella tua scuola.

Laboratori di Comunicazione

I laboratori di comunicazione sono un’occasione per mettere in pratica il linguaggio e le funzioni linguistiche apprese o in apprendimento.

Tour della Milano Spagnola

Una visita attraverso i luoghi significativi della dominazione spagnola a Milano dove gli studenti verranno accompagnati dalle nostre guide madrelingua.

Spettacoli & Talleres

Lo Spettacolo Teatrale “El Tablado” è rivolto agli studenti di spagnolo delle scuole secondarie.

E’ uno spettacolo didattico perché i contenuti sono selezionati sulla base delle competenze linguistiche indicate nei programmi scolastici e graduati secondo le indicazioni del Quadro Comune di Riferimento Europeo per le Lingue.

Lo Spettacolo Teatrale ha la durata di 1 ORA. Il contenuto offre due opzioni: lo SPETTACOLO UNICO o lo spettacolo formato da 2 o 3 sketch. Ogni sketch si focalizza su una situazione specifica e veicola le corrispondenti funzioni linguistiche, strutture e lessico. 

Partecipano allo spettacolo più classi insieme.

Il Taller è un laboratorio interattivo condotto da un attore madrelingua, che si svolge in classe dopo lo spettacolo.
Durante i Talleres Interactivos gli attori madrelingua coinvolgeranno gli studenti in attività di comunicazione orale e li guideranno a riutilizzare le strutture, le funzioni e il lessico sentite durante lo spettacolo.

 

Guarda alcuni teaser dei nostri spettacoli!

- Sketch - El Partido de Fùtbol -

El prestigioso doctor Chapasú compró unos boletos para el partido de fútbol.

Cada vez que se dirige a la puerta para salir de su estudio médico, alternativamente suena el teléfono o aparece un nuevo paciente. Ya impaciente e irritado descubre que en realidad el partido de fútbol ha sido el día anterior.

- Sketch - Royo y Blanco -

En el patio de un asilo una anciana y un anciano rememoran el pasado, desde la propuesta de matrimonio hasta los peligros de la guerra que ambos han enfrentado. A un cierto punto la hija nos hace descubrir la verdadera relación entre los dos.

- Sketch - El banco, la playa o... -

Skecht del absurdo donde un Policía, mientras cuida la entrada de un banco tropieza, con una señorita que dice de estar en una playa. ¿Cuál de los dos tendrárazón? Lo descubriremos con la llegada de un tercer personaje en esta absurda situación.

- Sketch - El golpe de estado -

En el Alfabeto se convoca una reunión porque la A ha recibido ciertos informes de que algunas letras no están de acuerdo con su j efatura y quieren destituirla. ¿Quién es el verdadero autor intelectual de esta conspiración?

- Sketch - La Maga -

En la sala de consulta de una Maga llega un cliente desesperado porque se le mueren sus sueños. Este ha visitado psicólogos y psiquiatras hasta llegar a la decisión de encarar su problemática desde una visión mucho más científica y es por eso que se presenta ante la Maga. Allí a través de la bola de cristal puede conversar con los fantasmas de su pasado, muertos y vivos… ¿Son verdaderos esos fantasmas o son una manipulación de la hechicera?

- Sketch - Las Convulsiones -

Escrita a modo de sainete, cuenta en clave cómica “las convulsiones” que le dan a Crispina, joven adolescente, cuando su madre

se opone a sus deseos. Así la madre, víctima inocente de su hija, encontrará solo en el Doctor Casa, el médico
que de los jóvenes sabe curar todos los males, la única cura posible para

“las convulsiones” de Crispinita.

- Sketch - El cojin -

Una señora que guarda todos sus ahorros en el interior de un cojín, herencia de familia, está toda contenta porque vaa recibir la novia de su hijo. “Conociendo su hijo cómo lo conoce” seguramente la amada será de una belleza incalculable. ¡Pero qué sorpresa se lleva al ser presentadas…!

- Spettacolo unico - Amor de don Perlimplín con Belisa en su jardín

Amor de don Perlimplín con Belisa en su jardín es una obra dramática breve escrita por Federico García Lorca en 1933. En ella el protagonista, un hombre anciano que no conocía el amor, se enamora de la joven con la que le han obligado a casarse. Sin embargo esta se enamora de otro hombre. La trama conforma una tierna pero desgarrada tragicomedia. La obra se presenta en cuatro cuadros dramáticos.

Spettacolo Interattivo

Lo spettacolo teatrale interattivo ha la durata di 1 ora e viene recitato dagli attori insieme agli studenti direttamente nella tua scuola. 

Lo spettacolo interattivo è preceduto da un Taller di circa 1 ora nel quale gli studenti ricevono e memorizzano le loro battute e provano le loro parti.

Durante lo spettacolo gli attori madrelingua coinvolgono gli studenti, che intervengono recitando le loro parti ma anche attraverso momenti di improvvisazione.

Lo spettacolo teatrale interattivo è molto coinvolgente e divertente!

Laboratori di Comunicazione

I Laboratori di Comunicazione sono talleres interactivos della durata di 1 ora indipendenti dagli spettacoli.

Sono adatti a gruppi classe o a piccoli gruppi di studenti (circa 25 studenti) e possono essere svolti in classe o in uno spazio adeguato.

Durante i laboratori di comunicazione un attore madrelingua guiderà gli studenti ad utilizzare la lingua straniera in modo funzionale per mettetre in scena un breve testo teatrale. 

Insieme ad una maggiore consapevolezza espressiva della lingua straniera gli studenti acquisiscono competenze sull’importanza del linguaggio non verbale che accompagna il linguaggio verbale.

Questo tipo di attività laboratoriale contribuisce inoltre allo sviluppo delle competenze trasversali degli studenti: comunicazione empatica, ascolto attivo, progettazione e lavoro di gruppo, team-building (importanza del proprio operato all’interno di un gruppo di lavoro che concorre al raggiungimento dello stesso obiettivo).

Puoi concordare preventivamente con gli attori gli argomenti da attivare durante i Laboratori di Comunicazione.

Il tour della Milano Spagnola

Durante il Tour della Milano Spagnola gli studenti verranno accompagnati dalle nostre guide madrelingua attraverso i luoghi significativi della dominazione spagnola a Milano.
Il Tour della Milano spagnola è un’esperienza divertente e stimolante di uso della lingua dal vivo.

Dopo la morte di Francesco Sforza nel 1535, gli Spagnoli assunsero progressivamente il controllo del Ducato di Milano e nel 1541 l’imperatore Carlo V fece ingresso nella cittàIl periodo Spagnolo non fu tra i più prosperi per Milano (si ricordi anche la Peste citata da Manzoni nei Promessi Sposi) ma fu caratterizzato da un nuovo sviluppo artistico e soprattutto architettonico della città. Importantissima fu l’azione di rinnovamento architettonico e urbanistico svolta dal principe – arcivescovo Carlo Borromeo morto nel 1584 e santo dal 1610.

Il Tour della Milano Spagnola con le nostre guide madrelingua vuole guidare gli studenti proprio attraverso questi luoghi significativi della dominazione spagnola e offrire un’esperienza divertente e stimolante di uso della lingua spagnola.

 

I Percorsi

Puoi scegliere tra i seguenti percorsi:

Percorso 1 – durata 2h

Il Tour prende il Via! dai Cortili del Castello Sforzesco per arrivare al centro della città di Milano. Sono compresi in questo percorso: Palazzo Marino*, Piazza San Fedele e visita alla Chiesa di San Fedele, Palazzo Omenoni, Palazzo dei Giureconsulti,  i cortili di Palazzo Reale*.

Questo percorso non prevede l’uso di mezzi pubblici.

Percorso 2 – durata  h 2,30

Il Tour prende il Via! dal centro della città, dai cortili di Palazzo Reale* e comprende Piazza San Fedele e visita alla Chiesa di San Fedele, Palazzo Marino*, Palazzo Omenoni. Poi da Piazza San Babila, mezzo MM linea 1 e MM linea 2, ci si dirige alla fermata Porta Genova per una visita della Darsena

La Darsena, la cui realizzazione è datata 1603 durante il dominio spagnolo, è ora uno dei punti più colorati di Milano, con negozietti, ristoranti e locali.

Questo percorso prevede l’uso di mezzi pubblici.

Percorso 3 – durata 3h

Il Tour prende il Via! dal centro della città, da Piazza San Babila e comprende Palazzo Omenoni, i cortili di Palazzo Reale*, Piazza San Fedele e visita alla Chiesa di San Fedele, Palazzo Marino*, Palazzo dei Giureconsulti, per arrivare ai cortili del Castello Sforzesco. Da qui, mezzo MM linea 2, ci si dirige alla fermata Porta Genova per una visita della Darsena

La Darsena, la cui realizzazione è datata 1603 durante il dominio spagnolo, è ora uno dei punti più colorati di Milano, con negozietti, ristoranti e locali.

Questo percorso prevede l’uso di mezzi pubblici.

Eventuali visite a Palazzo Marino o qualche mostra a Palazzo Reale sono da definire e quotare a parte.